et voilà il colpo di spugna!

Cinque anni passati all'opposizione ad accusare Berlusconi e i suoi di promuovere leggi ad personam come la cosiddetta salva Previti, e in soli pochi mesi di governo varano l'indulto che, oltre a salvare Previti, scarcera migliaia di detenuti che, come per magia rimette  la maggior parte di loro nella condizione di ritornare a delinquere! Ma tra le pieghe della Finanziaria il governo, che ha predicato bene, ma a quanto pare razzola male, anzi malissimo, ha introdotto una norma di pochissime righe che mette a rischio metà dei processi per reati contro l'amministrazione. Per la Corte dei Conti è un vero e proprio «colpo di spugna» per i processi sui reati contabili. Per il presidente della Commissione giustizia del Senato, il ds Cesare Salvi, è una «norma inaccettabile, da eliminare». Un provvedimento ad personam, «peggiore dell'ex Cirielli» aggiunge il suo vice Roberto Manzione della Margherita. Questo è l'ultimo pasticcio della Finanziaria, la norma di appena tre righe è contenuta al comma 1346. Stranamente però i girotondini, i vari Santoro, Biagi e le altre teste di legno tacciono, anzi, continuano a perseguitare altri fantasmi pur di distogliere l'attenzione delle nefandezze contenute in una delle leggi Finanziarie più disastrose dal dopoguerra!
et voilà il colpo di spugna!ultima modifica: 2006-12-15T12:01:41+01:00da io_califfo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “et voilà il colpo di spugna!

Lascia un commento