Grimilde, il solito Trash

Alba Pairetti da tempo lontana dalla conduzione di programmi televisivi, finalmente dopo tanto vagare, Mediaset gli ha offerto uno spazio tutto suo. La trasmissione che condurrà si intitola "Grimilde" e si propone di intervistare le donne "streghe" e famose del nostro Paese. Nella prima puntata erano ospiti niente po po di meno che Vanna Marchi e la figlia Stefania (…e vai con i riti apotropaici…). Prima di loro è stato il turno di Vladimiro Luxuria. L'Alba nazionale non ha esitato ad innaugurare la nuova trasmissione con un momento trash, anzi, "trash-gender": un appassionato bacio con il transessuale più famoso d'Italia e che siede in Parlamento. Tutto è nato da una frase della presentatrice piemontese: «Non ho mai baciato un politico? Posso farlo ora?». Da lì via in apnea… un momento che rimarrà indelebile nel repertorio trash della nostra televisione. Però forse l'intento era quello di farsi pubblicità, in effetti la navigata Pairetti c'è riuscita!
Grimilde, il solito Trashultima modifica: 2006-06-13T16:44:11+02:00da io_califfo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Grimilde, il solito Trash

  1. e poi la pagano e i lavoratori onesti devono stringere la cintura per permettere alle figlie di essere come lei ed imitarla….ins omma siate meno disgustosi e più utili la televisione deve servire a farci riflettere con bei film. programmi di sana comicità e servizi utili

Lascia un commento