Trema l’Inter dei botti di mercato. Dopo Calciopoli e i torti subiti ora potrebbe arrivare la beffa.

In questi anni, specie dopo calciopoli, ma anche prima, ci siamo battuti per un campionato di calcio trasparente e pulito. Da sempre i tifosi sospettavano che a gestire il calcio ci fosse un’organizzazione o un sistema quanto meno poco chiaro, sospetti poi confermati dall’inchiesta denominata calciopoli. Da quella vicenda ne uscirono pulite alcune società, tra queste quella di Massimo Moratti. … Continua a leggere

Ma i sindacati da quale parte stanno?

Ci siamo quasi, ITP il blog ospitato dalla Blog Farm dell’amico Antonio Tombolini è giunto quasi a quota 100.000 contatti in appena un anno e mezzo. ITP si propone di informare i docenti di laboratorio delle dinamiche e delle vicissitudini che li riguardano, nello stesso tempo affronta tematiche proprie della scuola, del precariato scolastico, del bullismo, sindacali e più in … Continua a leggere

L’occidente ormai ventre molle del pianeta!

Il filosofo americano Lee Harris lavora sui fondamentali. Demografia e relativismo, significato del Corano e concetto di nemico, neosecolarismo e razionalismo. Temi apparentemente distanti tra loro, ma che Harris da molti anni descrive come questioni riguardanti la sopravvivenza della civiltà occidentale. Quest’anno Harris è uscito in libreria con “The suicide of reason”, un testo sul crollo del “fronte interno” e … Continua a leggere

protestano gli insegnanti degli alberghieri

Le ultime notizie dal fronte ministeriale relative ai tagli immotivati delle classi di concorso C510 e C500 degli istituti alberghieri, stanno gettando nello sconforto migliaia docenti di laboratorio. La mia casella di posta è zeppa di mail di colleghi che chiedono informazioni, qualcuna rassicurazioni, ma la maggior parte sono lettere di sconforto proprio come questa che mi ha inviato Roberto. … Continua a leggere

Ricetta: un risotto come si deve!

Risotto al radicchio mantecato al formaggio gorgonzola, è questo l’ultimo straordinario piatto preparato in tandem con Carlo Zaccaria. Nel video che segue potete seguire la varie fasi della preparazione, mentre per la ricetta vi basterà connettervi a questo [ LINK ]. Al risotto abbiamo abbinato uno strepitoso vino Nebbiolo d’Alba

Il governo taglia, e basta!

Articolo pubblicato su www.liboriobutera.com Facendo il mio solito giro nella blogsfera, mi sono imbattuto in un interessante post di un noto giornalista gastronomico, Paolo Massobrio. In sintesi l’autore si chiede come sia possibile che un governo che si professa a favore del turismo e che investe nel settore parecchi quattrini pubblici, diminuisce le qualifiche del personale specializzato? Infatti, è confermata … Continua a leggere

La scienza senza saggezza renderà l’uomo inutile

Avanzata ormai nel Ventunesimo secolo, parte della scienza moderna ha sentito finalmente il dovere di riflettere sulle implicazioni filosofiche e morali derivanti dagli spaventosi sviluppi sull’ibridazione umano-animale ( embrioni costituiti al 99,9 per cento da geni umani e per lo 0,1 per cento da geni animali), l’ultima sfida che la tecnoscienza ha portato alla razza umana. Numerosi esperti del settore … Continua a leggere

A Milano contestazioni per tutti!

E’ accaduto quel che tutti ci da tempo ci aspettavamo. I fischi a Milano contro il sindaco Moratti e il Presidente della Camera Bertinotti confermano la visione che la gente ha dei politicanti: di qualsiasi colore politico essi siano, si differenziano solo negli slogan urlati in campagna elettorale, il resto poi è tutto maledettamente uguale. La sinistra, in particolare il … Continua a leggere

Quanto ci costeranno i DICO?

Il progetto di legge sui Dico intende regolare alcuni diritti, doveri e facoltà di persone, anche dello stesso sesso, unite da reciproci vincoli affettivi, che convivono stabilmente e si prestano assistenza e solidarietà materiale e morale. Costituire un Dico sarà altamente conveniente. Per la pensione di reversibilità, per il diritto a concorrere alla assegnazione degli alloggi pubblici, per il diritto … Continua a leggere

così vi fotto!

Nessuno crederebbe mai che un governo, un’amministrazione pubblica, assumesse del personale per poi non retribuirlo. Invece, succede, non in un Paese del sudamericano o in qualche Repubblica delle banane, ma da noi, in Italia. Il personale sfruttato manco a dirlo è quello precario della scuola, quei supplenti che hanno trascorso una vita tra i banchi a studiare per conseguire prima … Continua a leggere